Ogni dispositivo Twinkly è in grado di sviluppare un proprio segnale Wi-Fi che gli consente di dialogare con il tuo Smartphone.
Assicurati che sul tuo smartphone sia attivata la ricezione di reti Wi-Fi e collega Twinkly alla presa elettrica.

  1. Accedi alle impostazioni Wi-Fi del tuo smartphone
    Nella lista delle reti Wi-Fi disponibili comparirà una rete chiamata:
    “Twinkly_XXXXX”.
    E’ il tuo Twinkly! Selezionala per connetterti direttamente alle tue luci.
    Questo processo potrebbe richiedere un po’ di pazienza, attendi fino a 30 secondi prima di lanciare una nuova ricerca!

  2. Apri la app Twinkly
    La app di Twinkly ora può rilevare le tue luci.
    Accedi alla galleria di effetti per provarli tutti, per modificare gli effetti esistenti  e creare nuovi effetti.

    In questo momento il tuo smartphone e Twinkly sono connessi direttamente.
    Sul  Menu Device > Twinkly_XXXXXX > Network la rete indicata è “Direct”.
    Sul controller è visibile una spia verde fissa.  



Che cosa puoi fare quando sei connesso direttamente a Twinkly? 


  • Applicare gli effetti
    puoi applicare, modificare e creare effetti. Visita questa guida per maggiori informazioni sugli effetti.  

  • Eseguire una Mappatura dei LED
    Dopo aver disposto le luci sul tuo albero accedi al menu “Layout” per creare nuovi Layout attraverso il Mapping. Questa procedura consente alla app di capire dove sono disposti i LED e impartire i giusti comandi alle luci per ottenere effetti perfetti.

  • Rinominare il tuo Twinkly
    Per comodità potrai assegnare un nome al tuo Twinkly così, se ne aggiungerai altri nel corso del tempo potrai distinguerli facilmente.


Per poter gestire più Twinkly dallo stesso smartphone, per poter accedere a internet mentre si utilizza Twinkly e per poter comandare Twinkly a distanza con Google Assistant invece è necessario connettere Twinkly a una rete Wi-Fi locale.